Trattamenti Critical Care

E' questa un'area multidisciplinare dedicata al paziente acuto, nella quale confluiscono e si armonizzano competenze diverse: nefrologi, cardiologi, intensivisti, pneumologi, epatologi lavorano insieme nella gestione di patologie molto complesse, dalla diagnostica alla terapia. Spesso la malattia del paziente non è cronica, come avviene nell’insufficienza renale cronica terminale, e il quadro clinico può risolversi completamente permettendo un ritorno alla normalità, obiettivo fondamentale. è il caso della sepsi, patologia in costante aumento legata al progressivo invecchiamento della popolazione, alla diffusione di procedure invasive di diagnosi/monitoraggio di pazienti critici, all’incremento della resistenza agli antibiotici. Ed è anche il caso dell’insufficienza respiratoria acuta (ARDS, Acute Respiratory Distress Syndrome) il cui trattamento oggi può prevedere, ai fini di una più efficace rimozione dell'eccesso di CO2, l’associazione fra ventilazione artificiale e tecniche avanzate extracorporee come l’uso di ossigenatori.

Diverso è il caso dello scompenso cardiaco congestizio (CHF, Congestive Heart Failure). Rappresenta una delle patologie cardiache più diffuse, in cui non si può ottenere una completa guarigione ma, con l’uso dell’ultrafiltrazione, è possibile migliorare significativamente il quadro clinico riducendone i sintomi. Infine, la Acute Liver Failure, sindrome estremamente severa che comincia oggi a disporre di un nuovo supporto artificiale: la terapia extracorporea adsorbitiva. Questa appare in grado di allontanare efficacemente sostanze tossiche come bilirubina e acidi biliari, restituendo al paziente sostanze nobili come l’albumina. L’attuazione e la precocità di questo tipo di intervento può contribuire al miglioramento della prognosi e costituire un bridge to transplant.

L’area tratta quindi problemi clinici estremamente complessi per la cui soluzione, oltre alla componente del coinvolgimento multidisciplinare, la tecnologia gioca un ruolo sempre più significativo.

 

Visita le quattro aree di riferimento per questa macroarea:

ORGANIZZAZIONE SANITARIA
e il futuro di Nefrologia e Dialisi
clicca qui per accedere
Filmato flash. Se non visualizzi correttamente l'animazione puoi scaricare il player a questo indirizzo
PLAYER
CLUBUTENTE REGISTRATO